Ecco i nostri 4 consigli per trascorrere una vacanza a prova di hacker! L’estate è da sempre sinonimo di vacanza, però bisogna ricordarsi che gli hacker non vanno mai in ferie, ma anzi sfruttano le nostre maggiori distrazioni di questo periodo, per sferrare i loro attacchi.

Primo consiglio: attenzione ai wi-fi pubblici

free wifi insideIn vacanza spesso si va alla ricerca di access point free o comunque wi-fi pubblici, sia per poter sfruttare la connessione senza consumare i nostri cari gigabyte mensili, sia per essere connessi qualora non fossimo raggiunti dal segnale del nostro operatore.

Bisogna però prestare molta attenzione al posto in cui ci si connette, in quanto sfruttando queste reti libere, si moltiplica davvero tanto per un malintenzionato, la possibilità di avere accesso ai nostri dispositivi, sottraendo i dati personali in esso contenuti o arrivando ad infettarli in remoto con un virus.

Ti consigliamo quindi di utilizzare solo la tua connessione tramite rete cellulare e, se fossi fuori copertura, ricordati che sei comunque in vacanza. Qualche ora scollegato godendoti le bellezze del posto non ti faranno male di sicuro.

Secondo consiglio: non lasciare mai il tuo dispositivo incustodito

smartphone tavolo occhialiIn estate durante la vacanza può capitare spesso di allontanarsi involontariamente dal proprio dispositivo (ad esempio quando per fare un tuffo in mare si lascia il cellulare nella borsa sotto l’ombrellone). In queste occasioni aumenta terribilmente il rischio di furto.

Bisogna ricordare che oltre al danno economico, dovuto allo scippo del dispositivo, vi potrebbe essere un danno ancora peggiore, ovvero il furto di informazioni riservate.

Oggigiorno i nostri dispositivi sono diventati non solo oggetti fondamentali di lavoro, ma anche compagni di viaggio in cui archiviare tutta la nostra vita.

Partendo da questa considerazione, non bisogna mai sottovalutare il valore contenuto in tutti i dispositivi smart che utilizziamo. Ti possiamo consigliare quindi essenzialmente due cose:

  • procurati una custodia impermeabile, per poter portare sempre con te il tuo cellulare o tablet
  • proteggi il tuo terminale con un codice di sicurezza di buon livello, che ne renda quanto meno sicuro il proprio contenuto. Alcuni marchi ad esempio Samsung ed Apple hanno dei sistemi di controllo remoto integrati, che rendono possibile il tracciamento gps del proprio terminale e la formattazione dei propri dati. Per Samsung si chiama “Find my mobile“, per Apple “Trova il mio iphone

Terzo consiglio: fai attenzione quando trasformi il tuo dispositivo in passatempo

Spesso capita che prima di partire per la vacanze, volgiamo trasformare il nostro fedele compagno di lavoro in un insostituibile passatempo.

Nulla in contrario, per carità , però bisogna prestare molta attenzione a quello che si fa. Siamo sempre più tentati nell’era del tutto subito e gratis, a scaricare app e contenuti vari pirata.

Bisogna però sapere, che dietro la distribuzione di applicazioni, film e musica pirata, si nascondono quasi sempre i pirati informatici, che sfruttano questo sistema per distribuire anche virus malevole (malware).

Va ricordato che il malware non necessariamente viene creato per arrecare danni tangibili ad un computer o un sistema informatico, ma va inteso anche come un programma che può rubare di nascosto informazioni di vario tipo, da commerciali a private, senza essere rilevato dall’utente anche per lunghi periodi di tempo.

Ti consigliamo quindi di acquistare e scaricare app e media sempre utilizzando canali legali, certificati e riconosciuti. Spesso per non andare a spendere pochissimi euro, andiamo a mettere a repentaglio la sicurezza dei nostri dati.

Quarto consiglio: cara ti sei ricordata di spegnere il wi-fi?

wifi connessione apertoLe nostre case rispetto a pochi anni fa sono sempre più smart.

Questo significa che quasi tutti i nostri dispositivi domestici anche di sicurezza attiva (antifurti e telecamere di video-sorveglianza) sono collegati ormai in rete e molto spesso attraverso la wi-fi.

Quando andiamo in vacanza e lasciamo la nostra casa incustodita, oltre a ricordarsi di chiudere le porte, le finestre e il gas, bisognerebbe anche ricordarsi di chiudere una porta che pur non essendo cosi tangibile, di fatto si potrebbe rivelare come molto appetibile per un hacker esperto: la nostra rete wi-fi.

Ecco quindi i nostri consigli:

  • Aggiornare all’ultima versione il firmware del proprio modem o router wi-fi. Alcuni modem / router hanno funzioni automatiche di aggiornamento del firmware, altri vanno aggiornati manualmente. Le procedure di aggiornamento manuali in genere sono guidate e abbastanza facili da realizzare da chiunque.
  • Utilizza sempre password molto forti sulla rete wi-fi. Per password forte intendiamo una combinazione di lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali e abbastanza lunga (non meno di 8/10 caratteri). Se hai una password forte impostata dal tuo operatore telefonico, ti consiglio comunque di modificarla, in quanto online si trovano dei programmi per ricavare questa password dal tuo nome di rete (anche se su modem ormai datati). Se vuoi generare delle password molto forti posso consigliarti dei tool online, come ad esempio Strong Password Generator, che sono dei veri e propri generatori di password forti automatici.
  • Mantenere sempre aggiornati programmi e firmware di tutti i dispositivi connessi alla rete domestica (ad esempio telecamere, centrale di antifurto, smart tv, termostato, etc) e staccare la spina di alimentazione a tutti quelli che non verranno utilizzati sino al rientro dalle vacanze.
  • Se si utilizzano dispositivi di sorveglianza attiva della casa come telecamere di video sorveglianza ed antifurti, che si collegano alla rete in maniera cablata, allora è consigliabile disattivare completamente la rete wi-fi sino al proprio rientro. Per la disattivazione / attivazione rapida della wi-fi, vi è solitamente un tasto apposito da premere sul proprio modem.

Conclusione: passa una vacanza in tranquillità

donna salvagenteCon questi miei consigli spero di esserti stato di aiuto, per affrontare una vacanza in maggiore tranquillità.

Sono solo alcuni piccoli consigli in vista delle vacanze estive, ma spero ti aiutino a ricordare che relax non significa necessariamente avere anche un calo dell’attenzione nei confronti della sicurezza informatica.

Se hai bisogno di un aiuto per attuare questi nostri consigli, o vuoi maggiori informazioni non esitare a contattarci.

Se vuoi installare nella tua casa un sistema smart di video-sorveglianza e antifurto in vista delle prossime vacanze estive, siamo a tua disposizione.

Leonardo Mariotti

Leonardo Mariotti

General Manager presso Multimedia Service

Sono un Tecnico Esperto in Elettronica, Telecomunicazioni ed Informatica. Sin da piccolo ho sempre avuto la passione per le nuove tecnologie e una sete di conoscenza, mossa da una insaziabile curiosità, che tutt’ora mi accompagna.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi sono

logo aziendale multimedia service

Multimedia Service ha deciso di condividere la propria esperienza maturata sul campo attraverso la pubblicazione di notizierecensionitutorialracconti di eventi a cui abbiamo partecipato e tanto altro ancora… Lo facciamo perché crediamo che la condivisione stia alla base di un ottimo rapporto di fiducia, ed è questo il tipo di rapporto che abbiamo intenzione di instaurare con te.

Filtro Categorie

Articoli Recenti

Traduci »

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi

Condividi questo articolo con i tuoi amici!